Moto Guzzi Griso

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password: Ricordami

Curiosità - Patente moto in Giappone
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Curiosità - Patente moto in Giappone

Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 10:54 #33331

  • toscano88
  • Offline
  • Tiradritto
  • Messaggi: 1088
Il tipo di patenti sono:
Heavy motorcycle
(大型自動二輪車)
Ordinary motorcycle
(普通自動二輪車)
Moped (50cc)
(原動機付自転車)

Scelsi la patente fino a 400 e la scuola mi costo 600 euro circa.
Prima di iniziare ti buttano a terra un moto della cilindrata per cui vuoi prendere la patente e devi dimostrare di saperla tirare su. Se una femminuccia non ce la fa niente lezioni di guida e niente patente.
Il corso consiste in 13 lezioni reali e 7 al simulatore. Si ho detto simulatore, visto che le guide si fanno in pista e l' esame pure uno non ha la possibilità di conoscere i rischi reali della guida per cui via con il simulatore.
Il simulatore e' un videogioco vero e' proprio ci si siede su una finta moto e tutti i comandi sono come su una moto normale. Il simulatore cerca in tutti i modi di ucciderti per mostrarti i rischi della guida reale. Ecco una foto di un simulatore:




Ed ecco come si cambia il sedile per simulare uno scooter:





Nel caso delle moto il percorso e' composto da qualche semaforo, un 8, una S, stop and run, qualche curva e rettilineo, qualche incrocio uno slalom, un dosso, una frenata di emergenza e una trave.
Devo ammettere che la trave mi dava noia visto che in Italia all'esame non c'è' vi spiego cosa e':
Semplicemente e' una trave sulla quale bisogna passare il più lentamente possibile, e' lunga 15metri e larga poco più del battistrada della ruota di una moto. Nel mio caso per il 400 doveva essere conclusa con un tempo minimo di 10 secondi se la finivi prima nisba, se uscivi dalla trave nisba, se traballavi troppo nisba.
Per uno che a sempre guidato moto farla con un maledetto scooter la cosa risultava impegnativa, la mancanza del serbatoio in mezzo alle gambe mi rompeva non poco.
Le lezioni si evolvano in percorsi più completi fino all' esecuzione di tutte le prove.
Una sola lezione reale fu una novità la frenata su un pozzetto di ispezione bagnato, questi maledetti sono ovunque e sono viscidissimi per ciò uno deve imparare a frenarci sopra.
Fatto tutte le lezione reali e virtuali si ha accesso al test.
Anche quest' ultimo si svolge nella scuola e non su strada, e curiosità' chi ti esamina? Nessun ispettore nessun poliziotto ad esaminarti sono gli istruttori che ti hanno preparato. Risultato esame passato al primo colpo.
Questo e' il sistema giapponese per fare la patente paghi, fai la scuola e hai la tua agoniata carta plastificata ma non sai guidare.
Provate a chiedere a un giapponese perché spegne le luci quando e' fermo a un semaforo rosso, lui primo non lo sa secondo non sa che e' contro la legge.
Chiedete a un giapponese dove devono correre le biciclette e vi risponderà generalmente sul marciapiede, e questa e' uniformazione errata, le bici non devono correre sul marciapiede almeno che non ci sia un apposito cartello.
Tutto sto casino per un pezzo di carta inutile, sono poco furbi dovrebbero fare come in Bolivia, Infili i soldi dentro il modulo e ti sganciano la patente subito, scusate non vedo la differenza forse con il sistema giapponese si produce più CO2 ma la capacita di guida e' inferiore a quella di un Boliviano che se l' e' comprata con una bustarella.
...nell'Olimpo gli Dei cavalcano emozionanti entità bicilindriche dall'inconfondibile suono Guzzi...per alcuni forse è passione... per me è Filosofia!
Ultima modifica: 19/08/2011 10:56 Da toscano88.

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 10:56 #33332

  • toscano88
  • Offline
  • Tiradritto
  • Messaggi: 1088
voglio vedere chi alza la griso da terra da solo!!!!!

ma il simulatore è una figata !!!
...nell'Olimpo gli Dei cavalcano emozionanti entità bicilindriche dall'inconfondibile suono Guzzi...per alcuni forse è passione... per me è Filosofia!
Ultima modifica: 19/08/2011 10:57 Da toscano88.

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 11:02 #33333

Per alzare una moto da terra è questione di tecnica.
...il gusto di pennellare le curve è di chi coglie la differenza tra assaporare e divorare...[cit. O' Professore]

www.curveetornanti.it
www.gsss.it

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 12:16 #33335

  • robywan
  • Offline
  • Sfregiato
  • Messaggi: 3918
di schiena alla moto giusto

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 12:45 #33336

esatto... non dico un goldwing, ma il 75% delle moto vengono sollevate anche da una ragazza!
anche la nostra prova è assolutamente indeguata... mia madre ha la patente B, non sa andare in bici eppure puo' portare una hayabusa.
io ho fatto la patente A con una vespetta 125....
oggi, è possibile portare una millona da 290 orari senza superare i 50/60 all'ora in sede d'esame con una honda cbf600 o comunque una roba molto traqnuilla.

a mio parere una moto con più di 130/140 cavalli necessita di una patente specifica.
rammento che le moto di serie hanno recentemente sfondato quota 200 cavalli.

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 12:47 #33337

  • marco76
  • Offline
  • Fondatore
  • Messaggi: 4340
il Griso ?!?! alzarlo da terra ?!?!?! ti assicuro che ce se la fà anche se non usi la tecnica che dice Alberto

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 13:05 #33341

  • toscano88
  • Offline
  • Tiradritto
  • Messaggi: 1088
Quando ho fatto la patente della moto (3 anni fa) da privatista mi sono reso conto delle cazzate che ti fanno fare...
L'otto è una prova inutile, forse la frenata di emergenza e i birilli per capire se ci sai stare sopra l'unica prova degna è quella su strada...non parliamo poi della percentuale dei privatisti bocciati rispetto alla scuola guida.... li basta che paghi ti danno una moto che va anche senza pilota....
...nell'Olimpo gli Dei cavalcano emozionanti entità bicilindriche dall'inconfondibile suono Guzzi...per alcuni forse è passione... per me è Filosofia!

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 14:07 #33347

  • Corsaro
  • Offline
  • Fondatore
  • Messaggi: 5995
Il mio pensiero in merito all'esame per il conseguimento della patente è sempre lo stesso dall'ormai lontano 1992 (pat. B ) ed è rimasto tale anche dopo il 1996 (pat. C e D) e dopo il 2004 (pat. A)

La scuola guida non ti insegna a guidare ma a sostenere e possibilmente superare l'esame!!!! Una vera tristezza

Nel 1992, dopo aver conseguito la B, devo ringraziare mio padre che mi ha costretto per più di 6 mesi a guidare con lui a fianco finché non ha ritenuto che avessi abbastanza esperienza di "guida reale" per poter andare da solo. Nel 1996 ebbi la fortuna di avere a fianco, in reparto, un Appuntato ed un Brigadiere esperti che mi insegnarono davvero a portare i mezzi pesanti per cui ero abilitato.

Meno fortuna ho avuto nel 2004 con la A (fatta anch'io da privatista)...... ho rimediato quest'anno partecipando al mio primo Gsss dove davvero di trasmettono un metodo il più sicuro possibile con cui circolare a 2 ruote.


La Morale vuol essere che, con l'attuale e sempre uguale sistema delle scuole guida, l'imparare davvero a guidare in sicurezza è tristemente lasciato all'iniziativa del singolo .......... No comment!!!
corsaro CHIOCCIOLA grisoguzzi.it

So how do I describe the Griso here at the shop? I say “Here. Go take it for a ride and see what you think.” It’s the quickest way to put a smile on their face.

Thank you Mr. Richardson
Ultima modifica: 19/08/2011 16:12 Da Corsaro.

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 19:40 #33359

  • pully06
ma il simulatore è una hornet!! comunque sembra un videogioco che ce qui in salagiochi del mio paese!!

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 21:12 #33360

  • GriGio
  • Offline
  • Nibbio
  • Messaggi: 9915
Per rialzare una qualsiasi moto basta la tecnica (squot + leva) e ci riesce anche una ragazza di 40kg...
Conoscevo già la rigidità delle patenti in Giappone, per non parlare dei costi e dei limiti.
Vallombrosa, dove si mangia, si beve e si lecca la...neve.
-------
°°° GriGio*Lab
°°° GriGio*Carbonio
°°° Griso*1.2*Golden*Age
°°° Ipothesys*Exhaust

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 23:50 #33365

  • GiBi
  • Offline
  • Biondino
  • Messaggi: 776
dopo una caduta da fermo perchè ero convinto di aver messo fuori il cavalletto ho rialzato la moto (senza sapere come) in 5 secondi dopo pochi giorni che l'avevo acquistata per la disperazione di avergli fatto qualche graffio. credo sia stata una reazione da adrenalina, o insomma quelle cose che normalmente sarebbero assolutamente molto più difficili da fare. La patente non può che essere quello che è, ovvero una istruzione generica per conoscere cartelli stradali e precedenze per la parte teorica e un abbozzo di equilibrio per la parte pratica. Tutto il resto è deferito ad ognuno di noi, come succede per molte altre cose nella vita. Voglio dire che il conseguimento della patente non potrà mai essere una abilitazione per i nostri comportamenti; quelli dobbiamo saperceli gestire da soli riconoscendo i limiti e le possibilità che abbiamo.

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 19/08/2011 23:52 #33366

  • GiBi
  • Offline
  • Biondino
  • Messaggi: 776
Andrea ma quando sei andato in Giapppppone??

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 22/08/2011 09:14 #33542

il corretto medoto per rialzare la moto da terra

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 22/08/2011 09:43 #33548

  • toscano88
  • Offline
  • Tiradritto
  • Messaggi: 1088
mai andato in giappone ...ma che ne dici di andarci in moto?

mi incuriosiva il fatto che in giappone ci sono tanti mezzi con cili 400 cc e pensavo che in Italia per spendere poco (di assicurazione) ed avere una moto decente non è possibile trovarne di quella cilindrata se non le 250 supersportive o le motine come la suzukina 250 TU (quella li si che è una motina come dici tu GiBi altro che v7!!!!)
...nell'Olimpo gli Dei cavalcano emozionanti entità bicilindriche dall'inconfondibile suono Guzzi...per alcuni forse è passione... per me è Filosofia!

Re: Curiosità - Patente moto in Giappone 22/08/2011 14:16 #33554

  • youngfire
toscano88 ha scritto:
voglio vedere chi alza la griso da terra da solo!!!!!

ma il simulatore è una figata !!!


il griso non ho ancora provato, ma il v11 l'ho tirato su parecchie volte da solo e tutte le volte mi giravano talmente che per poco, dato l'impeto, non lo scaraventavo dall'altra parte...
  • Pagina:
  • 1
  • 2

Compleanni

Il compleanno di Donzo75 è oggi , Il compleanno di Corrado è domani , Il compleanno di Leone ardito è domani , Il compleanno di Ruttolomeo Canuomo è domani , Il compleanno di carlino è fra 2 giorni , Il compleanno di Zatarra è fra 2 giorni , Il compleanno di enricoblues è fra 3 giorni , Il compleanno di Honcho è fra 3 giorni , Il compleanno di Tobia è fra 3 giorni , Il compleanno di bobo è fra 364 giorni
Tempo generazione pagina: 0.66 secondi