Moto Guzzi Griso - Forum Kunena Site Syndication http://www.grisoguzzi.it/ Mon, 17 May 2021 18:19:45 +0000 Kunena 1.6 http://www.grisoguzzi.it/components/com_kunena/template/Aphotic/images/icons/rss.png Moto Guzzi Griso - Forum http://www.grisoguzzi.it/ en-gb Oggetto: 10 anni di GRISO - da: camillo77 http://www.grisoguzzi.it/griso-guzzi-forum/passione-griso/256046-10-anni-di-griso.html?limit=15&start=15#256046 http://www.grisoguzzi.it/griso-guzzi-forum/passione-griso/256046-10-anni-di-griso.html?limit=15&start=15#256046 La Griso, moto che non conoscevo e che mi balzò agli occhi durante un motodays di Roma.
Ricordo ancora quando mi rivolsi verso il mio amico sardo che mi accompagnava dicendogli: "Loris! e questa?...ma è fantastica!"
Loris che ne sa sempre qualcosa in più, con il suo tipico accento sardo mi rispose :"aio e che non la conosci?... questa è una Moto Guzzi Griso...tanta roba... bel mostriciattolo".
Da allora non ho fatto altro che pensare a lei, doveva essere mia.
L'ho scelta tra tante, tramite i filtri di subito.it, il prezzo più basso d'Italia, isole comprese, categoricamente con queste prerogative: massimo 15000 km, solo concessionarie.
La prima è risultata lei.
Ho affittato un furgone, ho chiamato un altro amico (Danilo, mio compare di nozze e Patrino del mio secondo figlio Christian) e siamo partiti per San Benedetto del Tronto, presso la concessionaria BMW Motorrad.
Abbiamo parcheggiato il furgone lontano dal salone per paura che una volta fiutato il fatto che l'avremmo presa a qualsiasi costo non avrebbero accettato di trattare nemmeno sul passaggio.
Siamo entrati, dato uno sguardo al nuovo e senza girarci troppo in torno ho chiesto e ottenuto di provarla.
Un giretto veloce, niente di che, ma si era accesa e le ruote giravano...per me era abbastanza.
Sceso dalla moto ho chiamato l'addetto alle vendite e gli ho detto: "se mi fai risparmiare qualcosa, ho il furgone qua dietro, la pago e la porto via".
Secondo me la concessionaria non vedeva l'ora di liberarsene, è una moto di nicchia ed alcuni non sanno nemmeno che esiste di conseguenza non è facile venderla, poi in un salone BMW figuriamoci (fissati con le tovaglie tedesche, giusto io potevo salvarla da cotanta "fredditudine").
Questa era praticamente nuova, lucida e perfetta,10000km circa, primo intestatario un quasi 65enne del posto che aveva fatto 10000km in 4 anni.
Ero al settimo cielo e già mi immaginavo veloce e rapido tra i tornanti insieme ai ragazzi del gruppo...ma una moto vera come la Griso non l'avevo mai guidata e imparare con lei non era l'ideale, i primi 2 anni sono stati di conoscenza della guida più che della moto, poi, più passavano le estati più mi ci divertivo fino ad arrivare a pensare che Moto così divertenti con lo stesso fascino, stile e ciclistica non ne avrei mai più avute.
Classe, eleganza e sportività.
Tutto in una moto da meno di 6000 euro!
Al bar, al semaforo e agli incroci ancora si fermano ad ammirarla e a chiedere informazioni: "è nuova?" "ma è un prototipo?" "le fanno ancora?".
No...non è nuova, No...non è un prototipo e No! Non le fanno più o almeno, non all'altezza del GRISO!
Le varie v7 e v85tt sono carine e piacciono anche molto al pubblico ma niente di così eclatante e innovativo come fu il Griso nel 2005.
Moto così divertenti con lo stesso fascino, stile e ciclistica non ne avrei mai più avute... è proprio così.
Da un paio di anni sono intenzionato a cambiare moto, senza una motivazione precisa, semplicemente perché credo che sia il momento e che poi non bisogna lasciare troppo tempo ai desideri perché subentrano occasioni e situazioni che magari cambiando le carte in tavola rovesciano le possibilità e allora se è possibile adesso, bisogna farlo adesso.
Ne cercavo una con lo stesso DNA della Griso e cioè una di quelle che ti ci fermano per strada... ma niente a meno di non voler spendere una follia oppure di stare su di un missile mono posto non c'è stato verso di trovare una degna sostituta.
Non c'è!
Una Moto all'altezza del GRISO non esiste...o almeno non nella mia testa.
Ma volevo comunque la mia Moto nuova di conseguenza ho scelto di "accontentarmi" di qualcosa di più moderno e comodo che però comunque mi ricorda gli anni 80 dove la voglia di moto era inesauribile ma la mia situazione economica era infima e soprattutto legata a quella dei miei genitori che già troppo facevano per me.
L'ho acquistata settimana scorsa, pronta consegna.
Ho già il numero di telaio e sto aspettando la targa...dopo di che potrò andarla a ritirare.



La mia Griso?

La mia GRISO era in vendita, ad un prezzo che non era il valore reale della Moto ma era quello che io ritenevo sufficiente per sopportare il fastidio e il dolore di privarmene...anche se devo dire che a 5000 euro ho ricevuto cmq una decina di chiamate anche se solo di inconcludenti e in maggioranza sognatori.
Era in vendita.
Adesso ho tolto l'annuncio.
Troppa gente scaltra e troppo poco sensibile.
Gente che pensa di comprare un oggetto e non un modo di essere.
Gente che mi parla di tagliandi certificati e manutenzioni della casa madre.
Gente che provandola calunnia il nostro futuristico cardano reattivo compatto lamentando un fastidioso on-off ai bassi regimi.
Gente che ascoltando il leggero ticchettio dell'artigianato italiano diagnostica battiti in testa senza nemmeno saperne il significato (per la cronaca: il battito in testa di un motore è un problema gravissimo, la mia Griso non l'ha mai fatto e se mai l'avesse fatto avrei fatto di tutto per risolverlo)...ho detto basta!

Loro non sono come me, io non ero così.
Prima di acquistarla sapevo tutto di lei, pregi, difetti e carattere.
Era in vendita, adesso è dal mio meccanico.
Sto cercando di sistemare la strumentazione che è andata già da un paio di anni, regolazione valvole e tagliandino.
Poi garage e poi si vedrà.

Del resto il mio orgoglio di essere, in primis un BRAVO e poi un GUZZISTA, non ha prezzo!]]>
Passione Griso Mon, 19 Apr 2021 16:12:49 +0000